Bilancio Ecologico

Gli effetti esterni di un prodotto si possono evincere esaminando tutto il suo ciclo di vita: dalla fabbricazione, all’impiego fino all’eliminazione a funzione ultiumata. In tutte le fase di vita del prodotto vengono inoltre considerati anche tutti i trasporti.

La trasparenza nella descrizione del ciclo di vita e la tracciabilitá del processo sono criteri imprescindibili in un bilancio ecologico. Lo scopo di un bilanco ecologico è di analizzare l’attuale processo di produzione per ottimizzare il processo stesso oppure paragonare materiali alternativi per usi o funzioni simili.


Il legno é un materiale organico che nel bilancio finale infatti il legno rilascia più energia di quanta ne richieda per l’abbattimento, la lavorazione, il riciclo e l’utilizzo. Per la sua crescita, l’albero necessita soltanto energia solare, CO2 e acqua presenti in natura. Nel processo di lavorazione i prodotti in legno richiedono meno energia rispetto ad altri rami industriali. L’edificazione di una casa in laterizio rilascia in atmosfera 400kg di CO2 per m2; una casa in legno libera solamente 30 kg per m2 di superficie utile.
Bilancio Ecologico
 
 





© 2018 Rete Uso Fiume ed Uso Trieste  |  Cod. fisc. 94117340219  |  Sitemap  |  Credits produced by Zeppelin Group – Internet Marketing