Scommettere sull’aggregazione quale fattore di crescita e sviluppo / Aziende del settore legno costituiscono la prima Rete d’impresa in Alto Adige

19.06.2012
Comunicato stampa Assoimprenditori
Accrescere la propria capacità di penetrazione sui mercati nazionale ed internazionale, mediante attività di rappresentanza degli interessi comuni nei confronti delle autorità e degli enti pubblici o privati e la ricerca di soluzioni ai problemi connessi a tutti gli aspetti della produzione e la qualità del prodotto che hanno in comune: con questo obiettivo dieci aziende locali del settore legno hanno costituito la “Rete Uso Fiume ed Uso Trieste”, la prima rete di impresa dell’Alto Adige. Il relativo contratto di rete, che è stato messo a punto grazie alla consulenza legale di Assoimprenditori Alto Adige ed il sopporto organizzativo del Cluster “Legno & Tecnica” del TIS di Bolzano, è stato firmato recentemente davanti al Presidente del Consiglio notarile di Bolzano, Notaio Walter Crepaz.

Le aziende, che per la maggior parte sono delle province di Bolzano e di Trento, sono tutte specializzate nella produzione di particolari tipi di travature, chiamate appunto “Uso Fiume ed Uso Trieste”. Tali elementi strutturali, che coniugano tradizione ed innovazione, vengono utilizzati nella realizzazione di tetti, coperture, solai ed altri impieghi di carpenteria.
Con la stipula del contratto di rete questo gruppo di aziende si è impegnato a svolgere attività comuni allo scopo di migliorare le qualità tecniche delle travi “Uso Fiume ed Uso Trieste” attraverso la ricerca, di promuovere ed informare il consumatore finale, i progettisti ed i commercianti sulle caratteristiche tecniche e le applicazioni pratiche del prodotto.
Rappresentante pro tempore della rete è stato nominato il Presidente della Sezione legno di Assoimprenditori, Michele Magagna (Magagna legno Srl).

La “Rete Uso Fiume ed Uso Trieste” rappresenta la più recente tappa nel percorso di collaborazione tra i produttori di travi Uso Fiume ed Uso Trieste dell’Alto Adige e delle province limitrofe, iniziato alcuni anni fa. Nel 2007, infatti, la Sezione legno di Assoimprenditori Alto Adige aveva avviato un progetto per valorizzare tale prodotto e promuoverne un maggiore utilizzo nel settore delle costruzioni. “All’inizio abbiamo condotto una serie di sperimentazioni per raccogliere per lo più informazioni tecniche da mettere a disposizione dei progettisti. Tali prove scientifiche, condotte insieme all’Università di Firenze ed al CNR-IVALSA di San Michele all’Adige, ci hanno garantito l’affidabilità strutturale delle travi ‘Uso Fiume e Uso Trieste’. Da subito ci siamo poi posti l'ambizioso traguardo della marchiatura CE per questi prodotti. Nell’estate 2011, con il raggiungimento del Benestare Tecnico Europeo (ETA), rilasciato dall’EOTA (European Organization for Technical Approval), abbiamo raggiunto questo obbiettivo. Importanti risultati ci attendiamo adesso anche dalla rete”, commenta con soddisfazione Michele Magagna, Presidente della Sezione legno altoatesina.

La “Rete Uso Fiume ed Uso Trieste” è formata dalle seguenti aziende: Corradi Legnami Srl (Bressanone), Damiani - Holz&Ko Spa (Bressanone), Gualdi Legnami Snc (Condino), Magagna Legno Srl (Bressanone), Mihelcic Legnami Snc (Lavis), Mori Legnami Srl (Piacenza), Rema Spa (Monguelfo), Ruatti Legnami Srl (Rabbi), Segna Legnami Snc (Rovere della Luna) e Vender Legnami Srl (Mezzocorona).
Scommettere sull’aggregazione quale fattore di crescita e sviluppo / Aziende del settore legno costituiscono la prima Rete d’impresa in Alto Adige
 
 
Scommettere sull’aggregazione quale fattore di crescita e sviluppo / Aziende del settore legno costituiscono la prima Rete d’impresa in Alto Adige
 
 Vai alla lista 





© 2018 Rete Uso Fiume ed Uso Trieste  |  Cod. fisc. 94117340219  |  Sitemap  |  Credits produced by Zeppelin Group – Internet Marketing